Ancora

Non ci credo ancora, stai arrivando accanto a me
e la notte è un pugno di stelle e di allegria
palpo gusto ascolto e vedo
il tuo volto il tuo passo lungo le tue mani
e tuttavia non ci credo.
Il tuo ritorno ha tanto a che vedere con me
che per cabala lo dico
e per i dubbi lo canto
nessuno mai ti rimpiazza
e le cose più triviali si trasformano in fondamentali
perché stai tornando a casa
tuttavia ancora dubito di questa fortuna
perché il cielo di averti
mi sembra fantasia
però vieni ed è sicuro
e vieni col tuo sguardo
e per questo il tuo arrivo
rende magico il futuro
e benché non sempre abbia capito
le mie colpe e i miei disastri
invece so che nelle tue braccia
il mondo ha senso
e se bacio l’audacia
e il mistero delle tue labbra
non ci saranno dubbi
né cattivi sapori.
Ti amerò di più ancora.

Mario Benedetti
albertosoave.it © 2017 Frontier Theme
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Più info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi