Andrea Camilleri per il NO, nonostante la cecità

camilleri

Il 19 novembre il Corriere della Sera pubblica una bella intervista di Aldo Cazzullo ad Andrea Camilleri (Camilleri: “Sono diventato cieco, ma andrò a votare no”) nella quale il grande e prolifico scrittore siciliano annuncia la sua intenzione di andare a votare contro la riforma costituzionale firmata da Maria Elena Boschi e Matteo Renzi nonostante la cecità.

Ho letto molte delle opere di Camilleri, non tutte ovviamente, e ne ho sempre apprezzato la pacata ironia e la profonda saggezza. E anche questa volta non mi ha deluso.

Rispondi

albertosoave.it © 2017 Frontier Theme
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Più info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi